Le nuove reti hanno bisogno di nuove categorie

La tendenza verso velocità di trasmissione sempre più elevate continua a crescere a causa della rapida diffusione di dispositivi finali intelligenti e mobili. L'espansione delle reti dorsali e dei data center decentralizzati non è solo un passo logico, ma una necessità assoluta. I tempi di latenza richiesti per le applicazioni future, come nel settore delle infrastrutture del traffico e degli utenti della strada, fanno sì che le velocità di trasmissione dati di dieci gigabit al secondo, che la variante Ethernet 10GBASE-T offre, non siano già più sufficienti in molti casi.

Varianti Ethernet per 25 e 40 Gbit/s

L'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE) ha reagito a questo e ha sviluppato le varianti Ethernet 25GBASE-T con 25 Gbit/s e 40GBASE-T con 40 Gbit/s tramite cavi a coppie intrecciate. A causa delle elevate esigenze del budget di attenuazione, la lunghezza massima del percorso di trasmissione è di soli 30 metri, motivo per cui le due nuove varianti Ethernet sono adatte soprattutto per i data center, le sale server e per i collegamenti tra gli switch.

Gli standard corrispondenti per le infrastrutture di cablaggio e i loro componenti sono stati sviluppati e già pubblicati dai comitati ISO/IEC e TIA all'unisono con i canali di trasmissione da parte di IEEE. La nuova categoria 8.1, recentemente definita, pone enormi requisiti ai componenti. Lo standard di progettazione IEC 60603-7-81 prende in considerazione le specifiche fino a 2000 MHz per quanto riguarda, tra l'altro, la perdita di inserzione e di ritorno, l'attenuazione di diafonia near-end e far-end (NEXT/FEXT) con compatibilità all'indietro alle categorie o ai prodotti delle categorie 6A, 6 e 5. I componenti della categoria 8.1 formano insieme un collegamento permanente (24 m) o, con 2 cavi patch di 3 m, un canale di classe I (30 m). Inoltre, una connessione diretta dei dispositivi (direct attach, end-to-end link) è anche concepibile.

 

Componenti di connessione secondo ISO/IEC Classe I

Il nuovo modulo di connessione AMJ Modul Cat.8.1 T568A/B secondo la serie IEC 60603-7 (RJ45 8P8C), sviluppato di recente, con il suo robusto alloggiamento in zinco pressofuso con schermatura a 360°, consente una trasmissione dei dati sicura anche in caso di interferenze elettriche esterne. Il design sottile ed estremamente corto con il taglio per il montaggio a chiave facilita l'installazione in un'ampia varietà di applicazioni e armadi. I connettori a spostamento d'isolante IDC per filo pieno AWG23/1-22/1 assicurano una connessione sicura che può essere fatta sul campo senza attrezzi speciali. Un collegamento finemente graduato di scarico della trazione e dello schermo è utilizzato per adattarsi ai diversi diametri esterni dei cavi da sei a dieci millimetri. Per una rapida connessione di potenziale, i moduli possono essere collegati direttamente con cavi preassemblati al terminale a lama FS 2,8 mm. Un lembo di protezione integrato è incluso nella fornitura.

Per la realizzazione di connessioni dirette tra dispositivi terminali corrispondenti o per il montaggio personalizzato di patch cord, Telegärtner presenta il nuovo connettore MFP8 Cat.8.1, che può anche essere assemblato sul campo. Questo connettore con un robusto alloggiamento in zinco pressofuso e un pressacavo adatto a cavi di diametro 5,5 - 10,0 mm può essere collegato in loco a cavi di installazione e patch cord della categoria Cat.8.1/Cat.8.2 con sezioni dei conduttori in rame AWG27/7 - 22/7 o AWG26/1 - 22/1 senza strumenti speciali.

Con entrambi i componenti di connessione, gli utenti possono ora realizzare installazioni secondo ISO/IEC 11801-1 Classe I e preparare le reti per le future applicazioni di 25GBase-T o 40GBase-T.

Modulo Telegärtner AMJ Cat.8.1 & MFP8 Cat.8.1

Scarica la brochure AMJ Module Cat.8.1 & MFP8 Cat.8.1 ora!

Elemento tappatore

  • Categoria 8.1/Classe I secondo ISO/IEC 11801-01
  • Connettori secondo IEC 60603-7 RJ45 serie 8P8C
  • 25/40GBase-T secondo IEEE 802.3bq
  • compatibile all'indietro con la classe EA secondo
  • ISO/IEC 11801-1 (collegamento permanente fino a 90 m e canale fino a 100 m)
  • Vita di servizio ≥ 750 cicli di accoppiamento
  • Materiale custodia schermante: zinco pressofuso nichelato
  • Diametro esterno del cavo: 6 - 10 mm
  • Gamma di temperatura: da -40°C a 70°C
  • Power over Ethernet plus (PoE+) secondo IEEE 802.3at
  • IP20
  • Categoria 8.1/Classe I secondo ISO/IEC 11801-1
  • Connettore secondo IEC 60603-7 RJ45 8P8C
  • 25/40GBase-T secondo IEEE 802.3bq
  • Compatibile con la classeEA secondo ISO/IEC 11801-1 (collegamento permanente fino a 90 m e canale fino a 100 m)
  • Vita di servizio ≥ 750 cicli di accoppiamento
  • Materiale della superficie di contatto: Ni1.2Au0.8
  • Materiale custodia schermante: zinco pressofuso nichelato
  • Diametro esterno del cavo: 5,5 - 10,0 mm
  • Riconnettibilità: ≤ 4 cicli
  • Gamma di temperatura: da -40°C a 85°C
  • Power over Ethernet plus (PoE+) secondo IEEE 802.3at
  • IP20
  • Cavo di scarico della trazione: SW13